La sindrome da ovaio policistico (PCOS): cause, sintomi e terapia

       Confronta ora le cliniche   

Informazioni generali

Dein Kinderwunsch PCOS Rate
1. PCOS: Sintomi tipici
2. PCOS: Diagnosi
3. PCOS: Cause
4. PCOS: Terapie
5. PCOS: Stress emotivo

La sindrome dell'ovaio policistico (abbreviato: PCOS o sindrome PCO) è un disturbo ormonale che colpisce circa il 5 - 10 % di tutte le donne sessualmente mature del mondo e può portare ad infertilità e difficoltà di concepimento. La sindrome è nota da diversi secoli, ma le cause esatte della malattia non sono ancora state identificate. In questo articolo parleremo dei sintomi e delle opzioni di trattamento di questa comune malattia.  

PCOS: Sintomi tipici

La PCOS si manifesta in modo diverso da donna a donna. Ciò impone che anche la terapia sia adattata individualmente da caso a caso.

I sintomi più comuni della sindrome dell'ovaio policistico sono:

  • mestruazioni irregolari
  • aumento dei peli del corpo
  • perdita di capelli
  • pelle grassa e acne
  • aumento di peso indesiderato
  • resistenza all'insulina e quindi un aumento del rischio di diabete di tipo 2
  • dolori addominali
  • pressione alta
  • cisti ovariche
  • ormone antimulleriano elevato

Le donne che soffrono di PCOS e di ciclo irregolare ad esso associato hanno di solito difficoltà a soddisfare il loro desiderio di diventare mamme.

Questa malattia è un complesso di sintomi: se ne manifestano diversi, ma non tutti appaiono contemporaneamente. Per questo motivo, in alcuni casi ci vogliono diversi anni prima che la sindrome PCO venga correttamente diagnosticata.  

Dein Kinderwunsch PCOS Symptome

PCOS: Diagnosi

La sindrome dell'ovaio policistico è un disturbo ormonale complesso che viene confermato solo dopo aver escluso altre malattie. Per poter dare un giudizio esatto, il medico curante deve prima di tutto conoscere l'intero decorso della malattia del paziente.

Questo include:

  • domande su malattie precedenti, ciclo e anamnesi familiare         
  • esami fisici come analisi del capello, la pressione sanguigna, l'esame della pelle, l'IMC e i modelli di distribuzione del grasso
  • test di tolleranza al glucosio   
  • esame della funzione tiroidale

Per facilitare la diagnosi, sono stati definiti tre sintomi principali, i cosiddetti criteri di Rotterdam. Quando si verificano due delle seguenti caratteristiche, si può parlare di sindrome ovarica policistica:

 Disturbi del ciclo e mancanza di ovulazione.

  • il ciclo dura più di 35 giorni per almeno 3 mesi all'anno (oligomenorrea)
    oppure
  • il sanguinamento mestruale si ferma per più di 3 mesi all'anno (amenorrea)

Aumento del valore degli ormoni sessuali maschili

  • Di conseguenza, è noto l'aumento dei peli del corpo, la perdita di capelli (calvizia) e/o l'acne.
  • I diversi valori ormonali della donna vengono esaminati prelevando un campione di sangue. Tra le altre cose, vengono controllati estrogeni, androgeni, LH, FSH, il rapporto LH/FSH e TSH.

Cisti ovariche - le cosiddette ovaie policistiche          

Si tratta di piccole vescicole riempite di fluido che si presentano contemporaneamente in entrambe le ovaie. Anche se questa caratteristica dà il nome alla malattia, essa si verifica solo nel 78% di tutte le diagnosi di PCOS. Questo sintomo viene esaminato mediante un'ecografia transvaginale. È abbastanza facile per gli specialisti riconoscerlo, poiché le ovaie delle persone affette da PCOS si differenziano esternamente da quelle di una donna sana.

PCOS: Cause

Anche se la malattia è stata descritta per la prima volta nel 1721, le cause esatte della sindrome PCO non sono ancora oggi note. Sono state invece identificate le connessioni individuali tra la malattia, i fattori genetici e le influenze ambientali. Da un lato, si sostiene che la PCOS è geneticamente ereditaria. Alcuni studi hanno dimostrato che in alcune famiglie, diversi membri della famiglia (ad esempio la madre o la sorella della persona colpita) soffrono di questo disturbo ormonale. Tuttavia, anche i membri maschili della famiglia possono mostrare segni simili alla PCOS: per esempio, la calvizie precoce è uno di questi. Ad oggi, tuttavia, non è stato identificato alcun gene PCOS. La resistenza all'insulina riscontrata nel 71% dei casi è fortemente correlata allo squilibrio ormonale della persona colpita:

  • aumento della concentrazione di ormoni sessuali maschili (androgeni);
  • ne risulta un aumento della produzione di ormoni sessuali femminili (estrogeni)
  • aumento della secrezione dell'ormone LH, che, insieme all'ormone follicolo-stimolante FSH è responsabile della funzione ovarica

Da un lato, il rapporto sballato di entrambi gli ormoni porta ad una maturazione follicolare disturbata e quindi a problemi di ovulazione. D'altra parte, l'aumento del rilascio di LH spinge nuovamente l'aumento dei livelli ormonali nelle ovaie. Ma anche le influenze esterne giocano un ruolo importante nello sviluppo della sindrome PCO. Il livello di assunzione di calorie e la giusta composizione del cibo giocano un ruolo importante. Inoltre, l'inattività fisica e l'obesità possono peggiorare i sintomi della malattia.

PCOS: Terapia

Anche se una cura assoluta per la sindrome di PCO non è ancora possibile, ci sono diversi modi per alleviare i sintomi. Qui, tuttavia, ogni donna deve essere considerata individualmente, così come la rispettiva intensità dei sintomi che si verificano.

Riduzione del sovrappeso
La riduzione del peso è la prima cosa su cui le donne con sovrappeso e sindrome PCO dovrebbero concentrarsi. Un adeguato esercizio fisico e l'eliminazione di cibi ricchi di grassi e zuccheri dalla propria dieta aiutano enormemente. Il contenuto di carboidrati non dovrebbe superare il 40 % nelle donne resistenti all'insulina. Questo (grande) passo, da solo, può portare ad un ciclo più regolare con ovulazione - molto incentivante per i pazienti con un desiderio insoddisfatto di gravidanza. Inoltre, anche il rischio di diabete di tipo 2 e di malattie cardiovascolari è ridotto dalla perdita di peso.

Farmaci e trattamento ormonale
La terapia contraccettiva orale, nota anche come pillola contraccettiva, viene utilizzata per combattere le caratteristiche cliniche esterne. Riduce la quantità di ormoni maschili nel sangue, stabilizza il ciclo e chiarisce le condizioni della pelle della donna. Questo può contrastare l'eccessiva comparsa di peli e l'acne. La metformina viene prescritta per ridurre i livelli di zucchero nel sangue e migliorare il metabolismo: un farmaco usato per il trattamento del diabete. Di conseguenza, la resistenza all'insulina viene combattuta e viene promosso l'abbassamento degli ormoni maschili nel sangue. L'obiettivo è quello di raggiungere un ciclo mestruale stabile. Questo approccio terapeutico è rilevante per i pazienti PCOS con il desiderio di avere figli. Se una gravidanza è l'obiettivo principale del trattamento, si può somministrare anche l'antiestrogeno clomid. Questo farmaco viene utilizzato per stimolare l'ovulazione e quindi aumenta le possibilità di gravidanza per la donna. Il trattamento con clomid può essere effettuato per un massimo di sei cicli ed eventualmente sostituito, se necessario, da un preparato medicinale FSH. I rischi noti di questo farmaco a base di erbe includono gravidanze multiple e sovrastimolazione ormonale. Per prevenire ulteriori problemi di salute, ognuna di queste terapie PCOS può essere eseguita solo sotto stretto controllo medico!

Inseminazione artificiale
Nel caso della sindrome dell'ovaio policistico, la gravidanza mediante
inseminazione artificiale viene promossa solo quando i metodi ormonali hanno fallito.

Chirurgia ovarica
Se la stimolazione con clomid non funziona e il desiderio di gravidanza rimane insoddisfatto, una donna con la sindrome PCO può essere aiutata con la puntura ovarica. Si tratta di una procedura chirurgica in cui vengono effettuate diverse piccole punture nelle ovaie con un ago speciale..

Vantaggi della procedura

  • ridotto tasso di gravidanze multiple
  • ridotto rischio di sindrome da iperstimolazione.
  • Maggiore probabilità di gravidanza: entro uno o due anni dal trattamento: il 50-70%delle pazienti con sindrome PCO rimane incinta (Ott J., Kurz C., 2015)

Svantaggi della procedura

  • Come ogni procedura chirurgica in anestesia generale, anche la puntura ovarica può portare a complicazioni.

PCOS: Stress emotivo

Dein Kinderwunsch PCOS Probleme

La sindrome dell'ovaio policistico non è solo un problema di salute. L'insoddisfazione per l'aspetto esteriore o il desiderio insoddisfatto di un bambino può essere emotivamente molto stressante. Ciò può limitare gravemente la qualità della vita della donna colpita e avere conseguenze psicologiche. Per una migliore gestione degli aspetti emotivi e psicologici di questa malattia una visita da uno psicoterapeuta può essere molto utile e anche liberatoria.

Per sapere di più sulla connessione tra fertilità e fattori psicologici, cliccate qui.

Se state pensando all'inseminazione artificale, qui potete trovare maggiori informazioni sulle possibilità in Germania, Repubblica Ceca, o Spagna.

Fonti:
1. Shirinpour, Z., Ghaderian, B., Rashidi, H., Aleali, A.M. and Payami, P.S. (2014) Effect of Bromocriptineon Insulin Resistance in Patients with PCO. Open Journal of Endocrine and Metabolic Diseases, 4, 253-257
2. The Rotterdam ESHRE/ASRM-sponsored consensus workshop group. Revised 2003 consensus on diagnostic criteria and long-term health risks related to polycystic ovary syndrome (PCOS). Hum. Reprod. 2004; 19: 41–7. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14711538
3. Ott J, Kurz C. Die Ovarialstichelung bei PCO-Syndrom. Speculum - Zeitschrift für Gynäkologie und Geburtshilfe 2015; 33 (3). (Ausgabe für Österreich), 17-19.